venerdì 2 maggio 2014

L'arte dei cinque sensi

"L'atto di sentire l'odore di qualcosa, qualsiasi cosa, è rilevante come l'atto del pensare. Immediatamente nel momento della percezione, potete sentire la mente che inizia a funzionare, mandando in giro l'odore da un posto all'altro, sviluppando repertori complessi in tutto il cervello, interrogando un centro dopo l'altro in cerca di segni di riconoscimento precedenti, cercando vecchie memorie e vecchi collegamenti".

Lewis Thomas, "On Smell", 1980. 

Jean Moral, Le Double, 1927 

3 commenti:

  1. bellissima interpretazione degli odori.

    RispondiElimina
  2. Per me è un invito a riacquistare i nostri sensi dai tanti frastuoni della vita. Questo è il senso di questa immagine.

    RispondiElimina
  3. L'olfatto è il senso più antico, primordiale, preziosissimo, che rievoca la nostra memoria.
    Bellissima Immagine
    Maria

    RispondiElimina