domenica 5 luglio 2015

Una Domenica pomeriggio...tra i territori della Puglia





















È sempre il paesaggio perduto che la mente continua a cercare; sono le prime immagini sprofondate nel tempo: un abbaglio, un volto, una linea dell'orizzonte di casa, la sagoma d'un monte, l'intrico dei tetti, o la curva d'una strada vista da un vecchio appartamento. E anche se ogni vera pittura mostra qualcosa di mai visto, qualcosa che cambia lo stesso modo di vedere e apre verso il mondo, davanti a un paesaggio o a un quadro noi non smettiamo di cercare contemporaneamente un sostrato antico dentro di noi, dove il pensiero incontra improvvise felicità combinando cose diverse. Anche una poesia è un'immagine: come per incanto un verso, allora, può "mostrare" ciò che non credevamo più di rivedere, restituendo un pensiero, che senza saperlo, non abbiamo mai smesso di pensare.

Ermanno Krumm, RespiroArnoldo Mondadori Editore, Milano, 2005


2 commenti:

  1. ''A figurative of imagination... can be fantasied, intwind with facts, and theory with calculations of equation to evolve into a journey never planned,However felt straight from my heart,and confided with the power of reason in order to bring this substance to lifelike matter tangiable life,and orignally created by God given talents to mankind,reaching to extend expressions of passion by sharing it as a whole, or others to gleam from,and a never ending wonder as well.'' - A miracle of rewards - Written by, Robert A. Polimeni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks for the heartfelt expression, Robert. Best wishes with your new book.

      Welcome to Puglia, a land of thousand faces. Ciao

      Elimina